CUCINE COMPONIBILI FERRARA

cucine ferrara

Cucine Ferrara | Dalla fattibilità alla progettazione

 

Questo articolo “ cucine Ferrara “ vuole essere un percorso introduttivo circa il nostro lavoro,  i prodotti Binova e la nostra attività di progettazione ambienti cucina

Non tutti sanno, o non tutti si sono mai posti la questione, che vendere una cucina è ben diverso dal progettare una cucina. cucine ferraraI primi cenni storici della tradizione e della cultura Ferrarese risalgono al 1500, da quando i cibi preparati alla corte degli estensi venivano degustati da principi e duchi.
Già all’ora, l’attenzione a quelle che venivano definite “cucine”, erano da considerarsi all’avanguardia. Un’ottica incentrata sullo stile funzionale ed essenziale.  La grande sala delle cucine ducali nel Castello Estense, venne costruita nei primi anni del Cinquecento per volontà del duca Alfonso I d’Este, e tramite grandi camini a parete, scolo delle acque e vani preparazione, si presentava già in ottica moderna.

Cucine Ferrara | Questo breve cenno storico è dovuto al fatto che Ferrara ha sempre rappresentato un punto nevralgico di tradizione culinaria e architettonica. Tutt’oggi, secondo il nostro punto di vista, la città e la sua provincia continuano ad essere un’eccezione, parlando di design, rispetto al contesto nazionale. Eccezione in senso positivo; l’architettura ferrarese basata principalmente su pavimentazioni in cotto, e soffitti a cassettoni o architravi, ha distolto l’attenzione a finiture lignee delle ante, preferendo una maggiore luminosità dal senso minimal.

Molto spesso ci viene domandato il prezzo della composizione. Alla domanda, “quanto costa una cucina?” non si riesce a fornire una risposta. Una cucina è composta da decine e decine di elementi, finiture, lavorazioni più o meno artigianali ed elettrodomestici. E’ l’insieme di questi fattori che ne determina il prezzo finale. Da quando abbiamo iniziato la nostra attività nel 1971, ci siamo sempre fatti promotori della così detta cucina sartoriale. Uno studio minuzioso dei dettagli e delle esigenze del cliente, con zone dedicate alla preparazione dei cibi, e zone di cottura. Ecco perché vendere una cucina è ben diverso dal progettarne una.

Vediamo attraverso esempi di nostre realizzazioni come si compone una cucina Binova.


Una cucina Binova in total white. Essenziale e pulita. Ante in acrilico opaco su base di poliesteri. Nessuna maniglia ma gole con presa a 30°. Isola centrale con tavolo convivio in legno rovere termotrattato. Pensile unico con anta da 240 e apertura motorizzata. Set completo di elettrodomestici da incasso Siemens. Piani e schiena in Qauarzo Santa Margherita spazzolato. Lavello con incasso sotto top in acciaio Inox spazzoalto.
cucina con boiserie

Cucina Binova in acrilico opaco su base di poliesteri color panna. Boiserie centrale in legno rovere termotrattato con mensole spessore 6cm. Set elettrodomestici da incasso Kitchen Aid. Piani e schiena in Quarzo Santa Margherita spazzolato lucido. Lavello con incasso sotto top in acciaio Inox spazzoalto.

ok

Cucina Urban BVA in Fenix Arpa opaco. Piano top e schiena in Quarzo lucido Santa Margherita. Set completo di elettrodomestici da incasso Franke. Lavello da incasso sotto top con doppio lavabo in Silgranito antracite.

mood binova con isola

Cucina Binova in laccato lucido color panna. Piani di lavoro e schiena in Acciaio Inox spazzolato con trattamento anti impronta Barazza. Set completo di elettrodomestici da incasso Neff. Isola centrale con lavello integrato e zona snack in legno massello spessore 6cm.

realizzazione cucina binova

Cucina Binova in legno rovere TT impiallacciato, con mensole laterali che riprendono la stessa finitura. Isola e piani in acciaio Inox spazzolato Barazza. Piano cottura ad induzione flessibile e cappa in acciaio della Faber. 

Binova a Gabicce Mare

Cucina Binova con base in Fenix Arpa bianco e pensili in vetro lucido. Presa a gola con inserto in alluminio laccato opaco. Piani e schiena in Quarzo Sileston bianco lucido con due torrette elettriche estraibili. Set elettrodomestici da incasso Neff. Tavolo Big Table Bonaldo

realizzazione in villa

Cucina Binova in acrilico bianco lucido, gola in laccato bianco e piani top e schiene in Quarzo Lucido Bianco Sileston. Set completo di elettrodomestici Siemens professional con colonna frigorifero e colonna congelatore.

LE NOSTRE REALIZZAZIONI

Abbiamo provato a fornirti una panoramica generale di alcune realizzazioni cercando di spaziare il più possibile tra modelli e finiture proposte. Questo mostra, come sia difficile fornire subito un prezzo, ma si deve progettare prima la composizione, vagliare i gusti e le esigenze del cliente rispettando il budget.

Vediamo ora nel dettaglio in cosa consiste il nostro lavoro e come viene organizzata la nostra mission.

Cucine Ferrara | Investigazione ed idea di massima: questa fase avviene durate il primo incontro con il cliente nello Studio. Il confronto avviene su vari fronti:

  • analisi di fattibilità
  • esigenze di preparazione e conservazione cibi
  • gestione degli spazi e delle movimentazione interne
  • analisi della piantina e del vano cucina
  • visione delle varie finiture e dei modelli esposti

Cucine Ferrara | Progettazione in scala di pianta e alzati: lo studio nel dettaglio della struttura della cucina permette di vagliare tutte le possibili soluzione organizzative ed evitare errori che durante la fase del montaggio o a installazione in opera posso arrecare gravi disagi e ritardi.

cucine ferrara

Cucine Ferrara | La modellazione 3D: dallo studio in scala si passa ad una rappresentazione grafica 3D, in cui il modello ideato e studiato, viene inserito nel contesto abitativo, proponendo soluzioni d’arredo per l’intero ambiente.

Cucine Ferrara | Renderizzazione digitale: il modello 3D, da vita ad una vera a propria foto di quello che sarà l’ambiente cucina del cliente. Materiali colore e finiture rispecchiano perfettamente la realtà e vengono rappresentate in tavole A3 durante la discussione del preventivo.

Cucine Ferrara | La conferma d’ordine: questa fase lancia ufficialmente la produzione della cucina, Binova o Urban BVA. A questo punto tutto quello che è stato concordato e visualizzato il tavola viene esploso nella distinta base produttiva.

Cucine Ferrara | Gli impianti elettici ed idraulici: non sempre sono necessari. Nel senso che a volte il progetto viene eseguito a lavori già compiuti e quindi non vi è bisogno di alcuna progettazione, ma solo di adattarsi al loco. Diversamente, e cosa molto importante, è poter agire in piena libertà, senza vincoli da rispettare e durante l’esecuzione del lavori.

La realizzaziolne

Bluna Binova | Realizzazione

Questo rappresenta il nostro modus operandi, frutto di un ricercato equilibrio progettuale e un’esperienza maturata negli anni di attività.  Tuttavia, ogni territorio ha le proprie caratteristiche e il proprio mercato. Attraverso gli anni abbiamo preso sempre più la consapevolezza che lo stile puro ed essenziale, quasi minimal, di cui Binova ne ha sempre fatto il suo cavallo di battaglia si è rivelato vincente. Una cucina molto colorata o estremamente ricercata, con l’andare del tempo può stancare, al contrario, una linea pulita risulta sempre gradevole all’occhio.

—————————————————————————————————————-

Ma qual è la cucina da scegliere? Per risponderti abbiamo creato un articolo che puoi leggere cliccando qui.

Richiesta appuntamento

 

Codice di verifica

Con questo articolo speriamo di averti aiutato a comprendere come si evolve la progettazione di una cucina, e su quali gusti orientarsi. Il nostro lavoro è sempre professionale e trasparente; parliamo attraverso la testimonianza dei nostri clienti e le realizzazioni presso le loro abitazioni. Questo vuole anche essere un invito a poter visionare dal vivo le campionature in Studio e permetterci di illustrarti il “programma” Binova.

Siamo aperti dal Martedì al Sabato dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 16.00 alle 19.30 (il lunedì riceviamo solo su appuntamento). Puoi contattarci chiamando lo 0532 248211 o compilando il form sopra.

Cucine Ferrara | Callegari Studio di Callegari Robledo